Comprendere il SEO

All’interno del sito web, nel preventivo e nel contratto proposto al cliente, sono presenti alcuni termini e definizioni che necessitano di spiegazione. E’ molto importante chiarire il significato di queste voci, in modo da evitare spiacevoli fraintendimenti che potrebbero causare problemi nel rapporto con il cliente.

Qual’è il significato di questi termini?

In questo articolo cercherò di spiegare nel dettaglio e nel modo più semplice possibile cosa significano i termini indicizzazione e ottimizzazione posizionamento; e qual’è la differenza tra di loro.

Innanzitutto è bene spiegare che questi termini rappresentano i tre concetti base della SEO e nonostante siano differenti tra di loro sono strettamente correlati. Conoscere il significato di questi concetti e capirne la differenza, vi aiuterà ad effettuare una scelta consapevole dei servizi da includere nella proposta di “realizzazione sito web” e a capire la differenza di prezzo nel preventivo.

SEO

 

Significato di indicizzazione

Innanzitutto è bene spiegare che questi termini rappresentano i tre concetti base della SEO e nonostante siano differenti tra di loro sono strettamente correlati. Conoscere il significato di questi concetti e capirne la differenza, vi aiuterà ad effettuare una scelta consapevole dei servizi da includere nella proposta di “realizzazione sito web” e a capire la differenza di prezzo nel preventivo.
L’indicizzazione di un sito web non è altro che la segnalazione ai principali motori di ricerca dell’esistenza del sito web. In pratica dobbiamo “dire” al motore di ricerca, che il nostro sito web è online e vogliamo che venga analizzato per poter apparire nei risultati di ricerca. In seguito alla segnalazione il motore di ricerca analizzerà tutte le pagine del sito web e in base a diversi criteri, le catalogherà all’interno del proprio database, in modo che possano successivamente apparire nei risultati di ricerca in base alle ricerche degli utenti.

L’indicizzazione è di fondamentale importanza per un sito web, ecco perchè la segnalazione al motore di ricerca è compresa nelle caratteristiche base dei siti web realizzati da Rosy Digital e non comporta costi aggiuntivi rispetto al prezzo base.

Oltre all’invio del url del sito web ai motore di ricerca, ci sono altri metodi per effettuare l’indicizzazione:

  • inviare la “mappa del sito” al motore di ricerca nel formato .xml tramite la Search Console di Google o il Bing Webmaster Tools;
  • sfruttare la rete dei “backlink“, collegamenti ipertestuali interni od esterni al sito web, per aumentare la popolarità delle pagine web;
  • tramite i “Feed RSS” (lettori di contenuti) che inviano un ping ai motori di ricerca quando viene pubblicato un nuovo contenuto.

E’ doveroso precisare che la segnalazione del sito web al motore di ricerca (sia esso Google, Bing o Yahoo!), non implica che il sito web sarà presente nelle prime pagine! Significa solo che a seguito della segnalazione potrà essere “trovato” all’interno dei risultati di ricerca, potrebbe essere tra i primi risultati come tra gli ultimi.

La posizione nei risultati di ricerca dipende dall’ottimizzazione del sito web e dei suoi contenuti, che devono essere di facile comprensione per i motori di ricerca. Per fare in modo che gli spider leggano il contenuto delle pagine web, ognuna di esse deve presentare del contenuto testuale scritto in linguaggio HTML

Significato di ottimizzazione

L’Ottimizzazione di un sito web è l’insieme di tutte le attività tecniche e strategiche che andranno a migliorarne il posizionamento organico nella SERP (Search Engine Results Page), è di fatto la tipica attività di SEO. I fattori da prendere in considerazione sono moltissimi, a partire dall’inserimento dei tags, keywords, scrivere contenuti senza errori e in un linguaggio adeguato e molti altri ancora. L’algoritmo dei motori di ricerca viene aggiornato molto spesso e con esso i criteri di valutazione dei siti web; ecco perchè il lavoro di ottimizzazione è un lavoro “continuativo” e richiede tempo per produrre dei risultati e non sempre sono buoni risultati.

Un sito web “ben ottimizzato” non sarà per forza fra i primi posti dei risultati di ricerca, ma sicuramente avrà più possibilità di risalire il posizioinamento della SERP, in genere per ottenere dei buoni risultati bisogna aspettare tra i 3 e i 6 mesi, a volte anche di più.

Il lavoro di ottimizzazione è molto complesso, richiede molto tempo e lavoro e un’ottima conoscenza dell’argomento; uno dei fattori che lo influenza maggiormente è l’aggiornamento degli algoritmi dei motori di ricerca, in particolar modo quello di Google, che viene eseguito moltissime volte nel corso dell’anno (anche fino a 30 volte al mese) e comporta importanti cambiamenti all’interno della SERP. Per questi motivi un buon lavoro di SEO Avanzato può avere un prezzo elevato ed ecco perché è importante affidarsi ad un Esperto di SEO Avanzato.

Significato di Posizionamento

Quando si parla di posizionamento si intende la posizione di una pagina web all’interno della SERP in relazione alla “keyword” (parola chiave) ricercata, il cui obbiettivo principale è quello, ovviamente, di raggiungere i primi posti o la prima pagina dei motori di ricerca.

Ci sono due tipi di posizionamento: organico e a pagamento. E’ definito “posizionamento organico” quando è naturale e gratuito ottenuto dalla naturale conseguenza del lavoro di indicizzazione e ottimizzazione; mentre è definito “posizionamento a pagamento” quando è ottenuto utilizzando campagne a pagamento (la più famosa è AdWords ora Google Ads), che proprio per la natura a pagamento fa salire con assoluta certezza il sito web ai primi posti della prima pagina dei motori di ricerca, questi tipi di posizionamento sono riconoscibili grazie all’etichetta “Ann.” presente di fianco al titolo del sito web.

Un buon lavoro di indicizzazione e ottimizzazione può portare ad un buon posizionamento organico, ma non implica il raggiungimento della prima pagina nel motore di ricerca.

Conclusione

Ho cercato di spiegare la differenze tra questi tre termini nel modo più semplice possibile in modo che anche i “non addetti ai lavori” ne comprendano significato e funzione, in questo modo potrete comprendere meglio i termini utilizzati nel preventivo e valutare con più consapevolezza quali servizi scegliere.

Mi sento di dover fare un’ultima precisazione, come avete letto in questo articolo nessuno può garantire che il vostro sito web arrivi trai primi posti nei motori di ricerca, nonostante un buon lavoro di indicizzazione e ottimizzazione. Quindi diffidate di chiunque vi prometta il “primo posto su Google” a meno ché non sia grazie all’acquisto di una campagna a pagamento, unico modo che può garantire i primi tre posti del motore di ricerca.

© Riproduzione Riservata

Rosy Bono
0 commenti

Condividi la tua opinione

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *